Purè di fave con cicorie

150 minuti 4Persone

Un piatto semplice e tradizionale della cucina dell’Italia meridionale, per una cena rustica, leggera e saporita.

Ingredienti

500 grammi fave secche

1 kilogrammo cicoria selvatica

2 spicchi d’aglio

olio extra vergine d’oliva

sale e pepe

Preparazione

  1. Mettete le fave secche in una capiente pentola. Copritele con acqua e aggiungete uno spicchio di aglio.
    Coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco medio-basso per 2 ore circa senza mescolare, ma eliminando con una schiumarola la schiumetta che si formerà.
  2. Le fave saranno pronte quando girandole energicamente con un cucchiaio di legno, si disferanno assumendo la consistenza di un grossolano purè.
    Se si desidera più vellutato, passatelo al frullatore ad immersione.
    Salate e pepate e condite con un cucchiaio di olio.
  3. Lavate la cicoria e lessatela in acqua bollente salata per 5 minuti.
    Scolatela, strizzatela e fatela saltare qualche istante in padella con olio e aglio.
  4. Servite il purè di fave insieme alla cicoria condendolo ancora con un po’ d’olio a crudo e a piacere altro pepe.

Fonte: unadonna