Pomodori

 

L’azienda De Pascalis produce pomodori per insalata, fiaschetto e ciliegino

Un clima temperato-caldo accoglie bene il pomodoro, che generalmente viene seminato nei primi mesi primaverili per essere poi trapiantato in tarda primavera e raccolto durante tutta l’estate.

In cucina infinite sono anche le combinazioni per preparare il pomodoro, sia crudo in insalate che cotto in forno, fritto, arrostito. Il pomodoro è poi la base di sughi, minestre e diverse altri condimenti per piatti di carne e pesce mentre le conserve sono l’accompagnamento del piatto di pasta asciutta nazionale.

Il pomodoro porta in dote una ricca varietà di sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio, selenio) oltre che di vitamine (A e C), betacarotene e licopene (questi ultimi sono riconosciuti come agenti utili contro i radicali liberi e quindi l’invecchiamento).